6-9 giugno del 2017, Caritas Diocesana di Udine e Associazione Mission Onlus ospitano la delegazione di Caritas Georgia

postato in: Notizie | 0

6-9 giugno del 2017, Caritas Diocesana di Udine e Associazione Mission Onlus ospitano  il Direttore di Caritas Georgia – Anahit Mkhoyan e Manager del Programma Giovanile – Tamar Sharashidze  a Udine.

Durante il soggiorno a Udine la delegazionedi Caritas Georgia ha avuto la preziosa possibilità di visitare diversi servizi e progetti della Caritas Diocesana di Udine e altre organizzazioni partner. La visita comprendeva i seguenti progetti e servizi: progetto di accoglienza per madri e figli, centri di ascolto, la Mensa Diocesana,  le imprese sociali, centri di accoglienza per le persone senza dimora, centro per i profughi e le altre strutture che offrono servizi alle persone in situazione di grave e gravissima marginalità sociale.

In data di 8 giugno si è tenuto a Udine un convegno su genitori, servizi e comunità in rete per la tutela di bambini e ragazzi. Il convegno proponeva come primo momento di un percorso di riflessione sull’ampio tema del lavoro con i minori in situazioni di disagio e le loro famiglie. Al convegno vi erano presenti organizzazioni governative e diverse Associazioni e Onlus italiane e rappresentanti della Caritas Georgia. L’iniziativa chiudeva idealmente il progetto «Riabilitazione di minori socialmente indifesi attraverso un Centro transitorio per minori di strada a Rustavi, Georgia» sostenuto anche grazie al contributo della Regione Friuli Venezia Giulia, Associazione Mission Onlus (Udine) e la Caritas Diocesana di Udine in materia di Cooperazione Internazionale, e che ha visto come partner la Caritas nazionale georgiana. La presentazione di Caritas Georgia si chiamava “Porgi una mano d’aiuto a bambino” e parlava delle esperienze significative, tra i quali c’era anche la testimonianza di ex-allievo della “Casa Famiglia” di Caritas Georgia – Beka Eradze. Beka ha raccontato in breve la sua storia di successo e suoi piani per il futuro.

Durante la seconda metà del convegno i rappresentanti delle organizzazioni governative, diverse Associazioni e Onlus hanno presentato le relazioni sulla continuità del percorso a favore dei minori e sul lavoro con/nella comunità territoriale e l’integrazione tra servizi in Italia.

Durante la visita della delegazione di Caritas Georgia in Italia  i colleghi italiani e georgiani hanno avuto la possibilità  di condividere  le loro  esperienze e questo fatto contribuisce alla fornitura di una migliore assistenza per le persone vulnerabili in Georgia e in Italia.